Per accedere alla scheda di presentazione di ogni partner, clicca sulla bandierina corrispondente sulla cartina.

Partner

Il consorzio InnoVine è composto da 27 partner e riunisce le competenze di oltre 100 ricercatori o produttori specializzati nel campo della vitivinicoltura. I partner provengono da 7 paesi europei, dove è concentrata gran parte della superficie vitate europea con condizioni contrastanti a livello ambientale, economico e sociale.

I team partecipanti coprono un’ampia serie di discipline scientifiche nel campo della viticoltura (per es. genetica e selezione della vite, fisiologia, ecologia, epidemiologia, patologia) e presentano competenze tecniche in statistica, fenotipizzazione, database, modellizzazione, DSS e sviluppo di dispositivi di monitoraggio. I partenariati sono, all’incirca, metà pubblici e metà privati, incluse PMI, una grande azienda vinicola e un vivaio cooperativo.



Contatto



Prof. Mario Pezzoti
Università degli studi di Verona
Strada Le Grazie, 15
37134 Verona
Italia
Tel. +39 045 802 7951
Sito : www.univr.it

Università degli Studi di Verona (UNIVR)

Competenze

Il DB dell’UNIVR è basato nel dipartimento di biotecnologia dell’università di Verona. Il polo di competenze principale del gruppo riguarda la genetica vegetale, la biologia molecolare, la patologia e la biotecnologia vegetali. Il gruppo detiene riconosciute competenze e strutture per l’analisi su larga scala dell’espressione dei geni, con microarray e con tecnologie di sequenziamento di nuova generazione. Al termine del progetto di sequenza del genoma della vite, al quale l’UNIVR ha partecipato, è stata prodotta dal Centro Genomico Funzionale la prima espressione dell’intero genoma di vite al mondo, confermando tutti i transcritti identificati di vite.

Ruolo

Il DB dell’UNIVR parteciperà al WP1. Realizzerà esperimenti per stimare le risposte del trascrittoma della vite alla plasticità fenotipica e a condizioni di stress abiotico, indotte da pratiche viticole e siccità.

Responsabili partecipanti


Il Prof. Mario Pezzotti è docente di genetica vegetale e dirige un gruppo di genetica e genomica vegetali. Ha oltre trent’anni di esperienza in genetica e biotecnologia della petunia e della pianta di tabacco ed ha partecipato allo sviluppo della prima sequenza di genoma di vite. Ha pubblicato oltre 60 lavori in riviste scientifiche internazionali  e si è impegnato attivamente nello sviluppo di molti progetti scientifici nazionali e internazionali. Ha fornito consulenza a UE, NSF e BARD.


Il Prof. Massimo Delledonne è direttore del Centro di Genomica Funzionale dell’università di Verona. Ha 25 anni di esperienza nel campo delle interazioni pianta-patogeno e della genomica, incluso lo sviluppo della prima sequenza del genoma di vite. Ha pubblicato oltre 60 lavori in prestigiose riviste scientifiche, ha partecipato a progetti nazionali e internazionali, è stato giovane ricercatore alla  OEBM e consulente per EFSA e UE.


La Dott.ssa Sara Zenoni è assistente universitario in genetica vegetale, con 12 anni di esperienza in biotecnologia vegetale, in particolare analisi genetica funzionale vegetale in varie specie vegetali, tra cui petunia e vite. E’ inoltre responsabile di un progetto nazionale sulla viticoltura.


La Dott.ssa Diana Bellin è assistente universitario in genetica vegetale, con 15 anni di esperienza in biotecnologia vegetale, specializzata in interazioni pianta-patogeno e mappatura genetica della resistenza della pianta.


La Dott.ssa Annalisa Polverari è assistente universitario in patologie vegetali, con oltre vent’anni di esperienza in interazioni pianta-patogeno. Si è specializzata in analisi del trascrittoma dell’interazione della vite con la peronospora. 

Risorse materiali

IL DB dell’UNIVR sarà il centro di riferimento, dove saranno realizzate le analisi trascrittomiche per tutto il progetto. Il DB dell’UNIVR garantirà, quindi, sia la disponibilità e l’utilizzo efficiente della piattaforma trascrittomica per il progetto, sia un forte supporto alle analisi bioinformatiche e statistiche.

 
 
European Union
Innovine Innovine è un progetto collaborativo europeo che ha ricevuto finanziamenti dal Settimo programma quadro dell'Unione europea per la ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione con la convenzione di sovvenzione n° 311775.
Note legali - Mappa del sito  - copyright Innovine ©2013