Per accedere alla scheda di presentazione di ogni partner, clicca sulla bandierina corrispondente sulla cartina.

Partner

Il consorzio InnoVine è composto da 27 partner e riunisce le competenze di oltre 100 ricercatori o produttori specializzati nel campo della vitivinicoltura. I partner provengono da 7 paesi europei, dove è concentrata gran parte della superficie vitate europea con condizioni contrastanti a livello ambientale, economico e sociale.

I team partecipanti coprono un’ampia serie di discipline scientifiche nel campo della viticoltura (per es. genetica e selezione della vite, fisiologia, ecologia, epidemiologia, patologia) e presentano competenze tecniche in statistica, fenotipizzazione, database, modellizzazione, DSS e sviluppo di dispositivi di monitoraggio. I partenariati sono, all’incirca, metà pubblici e metà privati, incluse PMI, una grande azienda vinicola e un vivaio cooperativo.



Contatto




Prof. Osvaldo Failla
o Mrs Elena Arioni
Università degli studi di Milano, DiSAA
Via Celoria 2
20133 Milano
Italy
Tel. +39 503 165 65/98
Website: www.unimi.it

Università degli Studi di Milano (UNIMI)

Competenze

L’UNIMI è attiva nei seguenti campi di ricerca: fisiologia della maturazione delle uve e qualità enologica delle uve, in rapporto alle condizioni ambientali e idoneità per la viticoltura; identificazione, raccolta, conservazione e valorizzazione delle risorse genetiche di vitigni coltivati e selvatici. Miglioramento genetico tramite tecniche di selezione clonale per la conservazione della diversità genetica intravarietale; selezione di portinnesti resistenti agli stress abiotici (stress idrico, salinità e clorosi ferrica) con lo sviluppo di marcatori molecolari e caratterizzazione del loro comportamento sul campo nei vigneti.

Ruolo

Il Dipartimento della Produzione Vegetale dell’UNIMI parteciperà a WP1 e WP3. Realizzerà varie sperimentazioni, per stimare la composizione delle uve in risposta alla plasticità fenotipica e ai vari stress abiotici indotti da pratiche viticole e stress ambientali. Studierà l’efficacia dell’analisi spettrofotometrica non invasiva delle bacche al fine di valutare l’accumulazione dell’antocianina e il profilo. L’UNIMI, in qualità di presidente della Cost action FA1003, ha accesso a un’eccezionale diversità di vitigni, potrà renderla disponibile agli altri partner del progetto.

Responsabili partecipanti


Il Prof. Attilio Scienza è professore ordinario di viticoltura e dirige un gruppo che si occupa di genetica e fisiologia della vite.  Ha 40 anni di esperienza in genetica, fisiologia e tecniche colturali in viticoltura. Ha pubblicato oltre 100 lavori in riviste scientifiche internazionali ed è impegnato in importanti progetti di ricerca nazionali e internazionali. 


Il Prof. Osvaldo Failla è professore associato di viticoltura. Le attività di ricerca in cui è impegnato riguardano principalmente la maturazione della bacca, la fenologia della vite, la caratterizzazione dell’interazione "genotipo-ambiente" nell’espressione qualitativa delle uve, la caratterizzazione della struttura genica e dell’espressione fenotipica di germoplasma coltivato e selvatico. Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca in genetica, fisiologia e agronomia della vite. E’ l’autore di oltre centro pubblicazioni scientifiche in riviste e conferenze.


Il Prof. Luca Espen è professore associato di fisiologia vegetale. Ha partecipato a vari progetti di ricerca nel campo della biochimica e della fisiologia delle piante coltivate. Fra le varie piante oggetto delle sue ricerche, si è interessato alla fisiologia della vite con l’approccio proteomico.

Risorse materiali

L’UNIMI dispone di una serie di vigneti sperimentali e collezioni di vitigni. Beneficia di un laboratorio ben attrezzato per spettrofotometria, analisi MS-HPLC e MS-CG. Coordina una rete collaborativa  (Cost action FA1003) che include collezioni di germoplasma dal Caucaso e dalla regione settentrionale del Mar Nero.

 
 
European Union
Innovine Innovine è un progetto collaborativo europeo che ha ricevuto finanziamenti dal Settimo programma quadro dell'Unione europea per la ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione con la convenzione di sovvenzione n° 311775.
Note legali - Mappa del sito  - copyright Innovine ©2013