Per accedere alla scheda di presentazione di ogni partner, clicca sulla bandierina corrispondente sulla cartina.

Partner

Il consorzio InnoVine è composto da 27 partner e riunisce le competenze di oltre 100 ricercatori o produttori specializzati nel campo della vitivinicoltura. I partner provengono da 7 paesi europei, dove è concentrata gran parte della superficie vitate europea con condizioni contrastanti a livello ambientale, economico e sociale.

I team partecipanti coprono un’ampia serie di discipline scientifiche nel campo della viticoltura (per es. genetica e selezione della vite, fisiologia, ecologia, epidemiologia, patologia) e presentano competenze tecniche in statistica, fenotipizzazione, database, modellizzazione, DSS e sviluppo di dispositivi di monitoraggio. I partenariati sono, all’incirca, metà pubblici e metà privati, incluse PMI, una grande azienda vinicola e un vivaio cooperativo.



Contatto



Mr Gianni Trioli
Vinidea
1, Piazza 1° Maggio
29028 Ponte dell’Olio
Italia
Tel. +39 052 387 6423
Sito : www.vinidea.net

VINIDEA (VIN)

Competenze

Vinidea è una microimpresa fondata nel 1999. E’ specializzata nella diffusione di conoscenze tecniche a tutti gli operatori del settore vitivinicolo (tecnici viticoli ed enologi, proprietari, manager, viticoltori, operatori). All’azienda è stato affidato il servizio di segreteria della SIVE (Società Italiana di Viticoltura ed Enologia), un’associazione italiana senza fini di lucro, che conta come membri circa 500 produttori di vino e cantine. Vinidea ha organizzato varie centinaia di eventi tecnici, in Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Germania e anche oltre i confini europei: corsi di formazione (237), seminari e congressi (65), viaggi studio (50), nella maggior parte dei paesi produttori di vino del mondo.  Fra questi, citiamo Enoforum, un convegno che si tiene ogni due anni in Italia che attira ben un migliaio di partecipanti, diventando il più grande congresso in Italia. Nel 2008, Enoforum è stato organizzato con successo a Montpellier, Francia. In collaborazione con una società partner, Vinidea ha organizzato lo stesso evento in Portogallo. Vinidea pubblica la rivista “Infowine” (Rivista di enologia e viticoltura on line, ISSN 1826-1590), disponibile in 6 lingue e letta da 50.000 professionisti del settore vitivinicolo da tutto il mondo. La rivista ha molti lettori in Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Germania, Argentina e USA. Gli operatori del settore vitivinicolo europeo rappresentano circa il 2/3 del numero totale di lettori. Il database include oltre 25.000 indirizzi e-mail di professionisti europei della filiera vitivinicola, cui Infowine invia regolarmente newsletter e informazioni. Le attività di Vinidea includono, inoltre, la consulenza in comunicazione e marketing, e gli studi di mercato per l’attività commerciale vinicola B2B. Vinidea ha partecipato a progetti di ricerca regionali (GEFERTO, 2003, Toscana) e nazionali (EUVINBIO, in corso) ed è stata incaricata della diffusione. E’ stata partner in STREP ORWINE 6° PQ (2006-2009), con il ruolo di coordinatore assistente.

Ruolo

Vinidea parteciperà al WP6 utilizzando i vari strumenti previsti dal progetto per comunicarne i risultati a un vasto pubblico di professionisti e per promuovere l’uso di buone pratiche viticole. Parteciperà anche al WP4 creando e coordinando un gruppo di aziende vinicole europee, le quali daranno un resoconto dell’impatto che l’uso di buone pratiche viticole avrà avuto nei loro vigneti commerciali.

Responsabili partecipanti


Gianni Trioli, il fondatore ed attuale presidente della società, dopo essersi laureato in Scienze Agrarie all’Università di Piacenza nel 1986 ed aver frequentato nell’anno successivo il Master di Perfezionamento in Enologia della stessa Università, parte per gli Stati Uniti dove lavorerà per circa un anno (1988) come ricercatore all’Università di Davis, California. Dal  1990 al 1999 ha lavorato per un’azienda franco-canadese, leader mondiale nella produzione e distribuzione di tecnologie biologiche per l’enologia. E’ autore di 20 pubblicazioni in riviste italiane e internazionali e inventore di un brevetto.


Giuliano Boni si è laureato in Scienze delle Preparazioni Alimentari nel 1992, presso l’Università di Milano.  Ha consolidato le sue competenze tecniche enologiche presso C. V. Terre di Ginestra e  C. S. Castel di Maranfusa di Sancipirello, poi come Responsabile Produzione prezzo l’Az. Agr. Doria, Montalto Pavese. Dopo 8 anni di esperienza in una società fornitrice di prodotti enologici, nel 2003 entra a far parte dell’organico di Vinidea, dove è membro del comitato esecutivo. Parla inglese, francese, spagnolo e portoghese.


Paloma Caldentey si è laureata in Scienze Agraria all’universtità di Cordoba (Spagna). Nel 1991 ha ottenuto il dottorato di ricerca presso l’università di Piacenza (Italia). Ha poi lavorato presso l’azienda vinicola Antinori per quasi dieci anni, raggiungendo il ruolo di responsabile del servizio controllo di qualità. Dal 2003 Paloma collabora con Vinidea nell’attività editoriale. Madre lingua spagnolo, parla italiano, inglese e francese.


Lorenza Celaschi, collaboratrice di Vinidea, si occupa dell’amministrazione, coordina le attività organizzative e gestisce gli strumenti informatici. Ha sviluppato eccellenti capacità organizzative e parla inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Risorse materiali

Database dei professionisti della filiera vitivinicola, contenente 29.000 indirizzi e-mail qualificati, di cui 20.000 in Europa.

 
 
European Union
Innovine Innovine è un progetto collaborativo europeo che ha ricevuto finanziamenti dal Settimo programma quadro dell'Unione europea per la ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione con la convenzione di sovvenzione n° 311775.
Note legali - Mappa del sito  - copyright Innovine ©2013